Aracne editrice / XXVIII reclutamento   11 gennaio 2019


INCONTRO CONOSCITIVO

Programma (11 gennaio 2019, ore 11)

Venerdì 11 gennaio 2019, ore 11 – NDR S.r.l.s. – Sala riunioni
via delle Strelitzie, 35 (ingresso B) – 00134 (Santa Palomba) Roma


Sono invitati all’incontro tutti coloro che ne fanno richiesta, indipendentemente dalla propria formazione culturale e lavorativa.

Nella prima parte dellʼincontro sono trattati i seguenti argomenti: 1) organizzazione di Aracne editrice; 2) posizioni vacanti; 3) competenze tecniche richieste per le suddette posizioni; 4) requisiti preferenziali: domicilio in zona, disponibilità a turnazioni anche in orari notturni, trasferte, straordinari e a lavorare di sabato e di domenica; 5) contratti di lavoro: a) tempo indeterminato (CCNL editoria PMI); b) lavoro autonomo occasionale (art. 2222 cod. civ.) [poiché con il Jobs Act, in materia di riordino dei contratti di lavoro, entrato in vigore dallo scorso 25/06/2015, è stata eliminata nel nostro ordinamento la fattispecie del lavoro a progetto (art. 61 d.lgs. 276/03, c.d. legge Biagi)]; c) tirocinio formativo e di orientamento o stage (art. 18, l. 196/97; d.m. n. 142/1998; Regione Lazio, Delib. n. 199/2013).

La seconda parte è riservata alle testimonianze di neodipendenti, tirocinanti e praticanti: esperienza umana e lavorativa, difficoltà incontrate, traguardi raggiunti. I candidati potranno interrogarli direttamente sul funzionamento del percorso formativo e sui reali sbocchi occupazionali. Il confronto che ne scaturisce concorrerà a motivare i candidati desiderosi di mettersi in gioco ed eventualmente a scoraggiare coloro che non hanno le idee chiare e le sufficienti conoscenze e competenze per essere ammessi al percorso formativo.





PROVE DI AMMISSIONE

1. Questionario (19 gennaio 2019, ore 10)

Sabato 19 gennaio 2019, ore 10 – NDR S.r.l.s.
via delle Strelitzie, 35 – Roma

Sono invitati tutti coloro che hanno partecipato all’incontro conoscitivo del 4 maggio. Costoro riceveranno l’invito via e-mail; nell’e-mail verrà loro chiesto di confermare la partecipazione alla prova.

Sessanta domande a risposta multipla
1) Linguaggio verbale e non verbale; 2) Il diritto nella fotografia; 3) Logica e matematica; 4) Legge 633/41 e successive modificazioni. In particolare Titolo I (artt. 1-71-decies); Titolo II, Capo VIII (artt. 100-102); Titolo III, Sezione III (artt. 118-135) e Sezione V (artt. 142-143); 5) SIAE; 6) Codificazione delle opere (ISBN, ISSN, DOI); 7) Glossario editoriale ed elementi di tipografia; 8) Nozioni di informatica (nozioni di base, database FileMaker Pro). Supera la prova chi risponde correttamente ad almeno 45 domande entro unʼora.

Libri indispensabili per rispondere correttamente al Questionario:
Eleonora Trigari
IL DIRITTO NELLA FOTOGRAFIA, Diritto d'autore, privacy e altri diritti
Aracne, Roma 2013
Emiliano Forino Procacci
COMUNICARE CON SUCCESSO, I segreti della persuasione
Aracne, Roma 2015
Emiliano Forino Procacci, Comunicare con successo. I segreti della persuasione, Aracne, Roma 2015


2. Prove pratiche generiche (26 gennaio 2019, ore 10)

Ufficio Autori e Redazione: LaTeX (26 gennaio 2019, ore 10)
1) Comandi di sezionamento (part, chapter, section, ecc.) e relative opzioni; 2) Formattazione base del testo; 3) Comandi bigskip, medskip, smallskip, vspace, hspace, vfill, hfill; 4) Elenchi puntati e numerati (ambienti enumerate e itemize); 5) Inserimento figure e relative opzioni; 6) Tabelle (ambienti tabular e tabularx, pacchetto longtable); 7) Pacchetti landscape e rotating; 8) Formule matematiche (ambienti split e array). Esercitazione LaTeX

Ufficio Comunicazione: pacchetto Adobe (InDesign, Photoshop, Premiere Pro) (26 gennaio 2019, ore 10:00)
InDesign: 1) Creazione di un nuovo documento e importazione del testo; 2) Gestione delle pagine mastro; 3) Font e paragrafi; 4) Stili; 5) Tabulazioni; 6) Elenchi puntati e numerati; 7) Tabelle; 8) Gestione del colore; 9) Generazione del PDF. Photoshop: 1) Modifica e ottimizzazione delle immagini; 2) Strumenti di disegno e pittura; 3) Composizione delle immagini; 4) Interfacce e aree di lavoro. Esercitazione Photoshop Premiere Pro: 1) Importare filmati; 2) Editing audio-video; 3) Utilizzo elementi grafici; 4) Bilanciamento audio; 5) Esportazione filmato finale. Prova pratica: fotografia e ripresa audio video.


3. Prove pratiche specialistiche (data e ora da concordarsi)

Riservate a chi, superato il Questionario rispondendo correttamente ad almeno 50 domande, ritenesse di possedere le competenze tecniche e i requisiti psicoattitudinali per essere immediatamente assunto. Se posseduti, seguirà immediatamente una lezione sulle procedure aziendali e la collaborazione secondo modalità da valutare o lʼassunzione a tempo indeterminato.




PERCORSO FORMATIVO

1. Corso teorico-pratico gratuito (30 gennaio 2019 - 22 marzo 2019)
Informazioni preliminari

Si accede al corso tramite la richiesta di partecipazione. Durante il corso-teorico pratico non sono ammesse richieste economiche.

I beneficiari di “incentivi allʼoccupazione” e di “ammortizzatori sociali”(cassa integrazione guadagni [CIGS e CIGO], indennità di disoccupazione, indennità di mobilità, concessioni in deroga) prima dell'inizio del corso devono darne tempestiva comunicazione.

Il corso si terrà presso la sede della IRC per una durata di 240 ore e verrà offerto gratuitamente a chi supera le prove di ammissione 1 e 2 ma necessita di acquisire conoscenze e ulteriori competenze per lavorare nell’ufficio prescelto o in quello successivamente assegnatogli.

Referente unico per lo svolgimento del corso è Francesca Russo, responsabile aziendale della formazione, cui dovrà essere rivolta ogni richiesta e comunicazione.

Allʼinizio del corso il praticante riceve il tesserino di riconoscimento, il “piano di emergenza ed evacuazione”, la normativa in materia di tutela della salute e della sicurezza sul lavoro, le norme comportamentali e il calendario del gruppo a cui è assegnato.

Durante lo svolgimento del corso il praticante è valutato secondo i criteri di reazione a: a) istruzioni e insegnamenti del docente; b) interazione con il proprio tutor e con gli altri corsisti; c) comunicatività; d) condivisione e sviluppo delle procedure di lavoro; e) attitudine alla risoluzione di problemi sia tecnici, sia organizzativi; f) disponibilità a brevi trasferte. I praticanti che non riescano a soddisfare tali criteri saranno esclusi dal corso. Se durante le prime lezioni un praticante dovesse rinunciare, o venisse escluso, verrà sostituito con un nuovo praticante selezionato in base alla graduatoria delle prove di ammissione.

Il corso è composto da lezioni teoriche, comuni a tutti i gruppi, e da lezioni pratiche a cui si partecipa su turnazione (6:30-13:30 o 14-21 dal lunedì al venerdì; 9-18 il sabato; sono previsti due giorni consecutivi settimanali di sospensione della didattica per ciascun gruppo). Durante le lezioni pratiche è previsto l'affiancamento a un tutor aziendale.

Fin dai primi giorni di lezione i corsisti devono comprendere l’importanza delle procedure aziendali e devono essere in grado di intervenire sulle stesse, con la supervisione del proprio tutor. A tale scopo, al termine delle lezioni teoriche: a) il corsista si siederà per almeno 30 minuti a fianco del proprio tutor; b) il tutor consegnerà al corsista le pagine delle procedure relative all’operazione che sta svolgendo; c) il corsista verificherà che l’operazione che sta svolgendo il proprio tutor sia perfettamente descritta nella procedura in questione; nel caso in cui la procedura sia incompleta o desueta, dovrà correggerla, perfezionarla o scriverla ex novo; d) il tutor sottoporrà la procedura modificata all’attenzione del direttore editoriale.

Durante la pratica verrà svolto il 1° Modulo Le competenze manageriali del master “Gestione e strategia dʼimpresa” de Il Sole 24 Ore-la Repubblica: 1) Lʼarte di comunicare e public speaking; 2) Gestione del tempo e degli obiettivi.

In caso di particolari e imprevedibili esigenze, il corso potrebbe subire delle variazioni.




2. Tirocinio formativo e di orientamento (26 marzo 2019 - 26 luglio 2019)

Al tirocinante (Legge 24 giugno 1997, n. 196, Norme in materia di promozione dell’occupazione; Regione Lazio. Giunta regionale. Deliberazione n. 199 del 18/07/2013.) è corrisposta per 4 mesi un'indennità per la partecipazione al tirocinio di importo lordo mensile di euro 400,00. Se la NDR – Note di redazione, in qualità di soggetto ospitante, avesse raggiunto il limite numerico per l’attivazione di nuovi tirocini, può proporre in alternativa un Contratto d’opera nella forma del lavoro autonomo occasionale (art. 2222-2228 cod. civ.), con il medesimo importo lordo mensile di euro 400,00. Detta alternativa è l’unica da noi individuata nel caos legislativo delle reiterate e scoordinate riforme del diritto del lavoro che hanno recentemente abolito il Lavoro a progetto (ex art. 61, comma 1, d. Lgs 276/2005).

Non sono ammesse ulteriori richieste economiche da parte del tirocinante.

Qualora il tutor ritenesse che il tirocinante non sia pronto a sostenere lʼesame di idoneità per lʼammissione al lavoro può consentirgli di proseguire il tirocinio per 2 altri mesi.

Al termine del tirocinio verrà sottoscritto un accordo che definisca interamente qualsivoglia controversia insorta o che possa insorgere con riferimento al percorso formativo.





ESAME DI IDONEITÀ PER LʼAMMISSIONE AL LAVORO

Verifica (29 luglio 2019)

Chi raggiungerà un punteggio superiore a 54/60 conseguirà una idoneità a lavorare nella Gioacchino Onorati editore S.r.l. unip. Chi raggiungerà un punteggio compreso tra 36/60 e 54/60 conseguirà una idoneità a lavorare nella NDR S.r.l.s. E sarà chiamato a prestare la propria attività lavorativa in base alle esigenze aziendali. Con lʼassunzione il lavoratore si impegna a COLLABORARE alla gestione dellʼazienda (art. 46 Cost.) e a favorire i profitti necessari al pagamento del proprio salario.


ASSUNZIONE

Lavorare nella Gioacchino Onorati editore S.r.l. unipersonale

Livelli da L5 a L1 del CCNL editoria PMI.

Lavorare in NDR S.r.l.s.

Livelli da L8 a L6 del CCNL editoria PMI o equivalente collaborazione secondo modalità da valutare, affinché il lavoratore completi il proprio percorso formativo.